I CIGOLII LOGICI


Lo spettacolo, articolato come atto unico in quattro scene a sé stanti, mette in evidenza, attraverso situazioni paradossali, i rapporti di forza tra uomini; due soli attori si alterneranno nei due caratteri fondamentali presenti nelle storie: quello del dominante e quello del sottomesso.

Con Filippo Massaro e Alberto Corba.

Regia di Michele Giuriola

4 storie di potere, 4 carnefici e 4 vittime,

Quattro simmetrie in ordine di crescente assurdità

IL METODO BLESSINGTON

Il Sig. Treadwell, sembra avere una vita senza problemi particolari, agiata e di successo. Il Sig. Bunce, però, la pensa diversamente. Per quanto Bunce sia sopra le righe ed i suoi argomenti paiano folli… alla fine…

L’AUMENTO

Gustavo, impiegato che lavora da anni per la stessa azienda, ha scoperto che un suo collega ha una busta paga piuttosto sostanziosa. Convinto che sia giunta l’ora di far sentire la sua voce raccoglie il coraggio e si reca dal commendatore.  Il grande capo lo accoglie con sorprendente affabilità, che sia qualcosa sotto?

LA SCATOLA

no strano personaggio di nome Devil entra nell’ufficio del sig. Roberts, con una proposta terribile: una somma di denaro in grado di cambiargli la vita in cambio della vita di uno sconosciuto.

GUAI IN FABBRICA

Fibbs è un grande industriale, di gran cuore e di larghe vedute: un capo illuminato come si suol dire. Wills, il suo segretario, gli riporta di un diffuso, assurdo, inspiegabile malcontento in fabbrica.

Una produzione Gruppo Teatrale Órama e Teatro dei Lupi

HAI VISTO LO SPETTACOLO? LASCIA UN COMMENTO QUI SOTTO!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *